Miss Oro&Porpora 2011

Miss Oro&Porpora 2011
Chiara Cubeddu è la nuova reginetta di Riscone di Brunico. Diciotto anni e mezzo, residente a Villa Adriana vicino Tivoli, Chiara è stata nominata Miss Oro&Porpora 2011, la tifosa più bella tra quelle che hanno seguito la Roma a Riscone di Brunico.
 
 
L’evento, organizzato dal sito www.oroeporpora.it, promosso dall’AIRC con la collaborazione di varie testate giornalistiche tra cui Il Romanista, si è svolto presso l’Hotel Heinz davanti ad oltre 300 tifosi. La nuova miss ha ricevuto la fascia direttamente dalle mani di Martina Renna, la vincitrice del concorso dello scorso anno, che per l’occasione ha presentato la serata insieme a Matteo Vespasiani, giornalista di Roma Channel e speaker ufficiale della As Roma. Chiara ha preceduto in volata Alessandra Musso e Alessia Fiorini, rispettivamente seconda e terza classificata, dopo una lunga e combattuta consultazione tra i giurati. Matteo Roscioni di Rete Sport ha presieduto una giuria composta da altri colleghi quali Alessandro Carducci ed Eleonora Ciampichetti di Vocegiallorossa.it, Ivo Mauro di Romanews.eu, Alessandro Paoli di ForzaRoma.info, Massimo de Caridi di AsRomaLive.com, Cristiano Martinali di Centro Suono Sport, Francesco Goccia de Il Giornale di Roma ed Emiliano Di Nardo di Radio Ies. Un giudizio totalmente contrastante rispetto a quello del pubblico che ha invece preferito la giovanissima Sara Petrucci, 16enne di Roma ma residente in Germania da dieci anni. Le altre concorrenti erano: Paola Farina, Valentina Ferrara, Michela Micheli, Claudia Del Duca, Vanessa Cipressi, Elisabetta Bigaran e la “mascotte” Sonia Molinari, di appena 12 anni, figlia di Roberto Molinari, direttore di Radio Cucs Legend, che ha trasmesso l’evento in diretta con la preziosa collaborazione di Lorenzo Sprovieri. Le sfilate, la prima in abiti eleganti e la seconda con la maglia di Oro&Porpora e bandiera della Roma in pugno, come la Ferilli al Circo Massimo, sono state intervallate dalla musica di Vittorio Lombardi, del duo rap Teo e Mula e di Angelo Sarro della Tribute band Antonello Venditti. “Sono emozionatissima – ha dichiarato Chiara Cubeddu – non me l’aspettavo proprio e come primo ritiro non c’è male. Il mio calciatore preferito? Francesco Totti. I prossimi progetti sono di finire la scuola e magari un giorno fare la giornalista, ma il sogno da realizzare in fretta è quello di vedere lo scudetto sulla maglia della Roma”.