La Roma è l'anti Juve. Ma non basta...

La Roma è l'anti Juve. Ma non basta...
In Italia per quanto riguarda il calcio femminile ci si prepara a un monologo con la Juventus
pronta a vincere tutto. Alla fine della stagione la squadra bianconera è riuscita a ottenere il
risultato, però il vento è cambiato, una nuova anti-Juve è pronta a farsi avanti: la Roma.
Squadra della capitale che apre la stagione con il nuovo mister Alessandro Spugna, il tutto
contornato da un mercato intelligente e di livello allo stesso tempo. L’obiettivo è chiaro fin
dall’inizio, anche grazie alla proprietà: alzare l’asticella il più possibile. Tutto questo porta i
suoi frutti e le giallorosse vanno a chiudere una stagione meravigliosa che le porta alla
qualificazione in Champions League, tra le grandi d’Europa. Le ragazze della Roma arrivano
seconde a 5 lunghezze dalla Juventus campione d’Italia, il risultato migliore da quando è
stata fondata la squadra. Rimane comunque rammarico, le capitoline provano a dare filo da
torcere alle bianconere per tutta l’annata, avvicinandosi anche alla conquista della Coppa
Italia, persa dopo essere andate in vantaggio. Sarebbe stato l’incoronamento della stagione
quasi perfetta chiudere con un trofeo. Alle ragazze non c’è da dire nulla, ci hanno provato
fino alla fine anche grazie al grande senso di appartenenza che le contraddistingue. Qui c’è
da fare un grande complimento al movimento femminile calcistico, ci ha mostrato come
queste atlete siano legate a questo sport e alle loro maglie. 
 
 
OMAR EL DEOSHY