OK PAULO, LA STRADA E' GIUSTA

OK PAULO, LA STRADA E' GIUSTA
Bella, passionale, vincente. Finalmente la Roma sta tornando quella che è sempre stata e che "So' centomila voci
c'hai fatto 'nnamorà". Merito di Paulo Fonseca, di Gianluca Petrachi e di tanti altri interpreti, capitanati da quel Supereroe mascherato che risponde al nome di Edin Dzeko. La vittoria col Napoli arriva al termine di una settimana perfetta, iniziata con il 2-1 al Milan, proseguita con il poker di Udine e conclusasi appunto con il successo ai danni dei partenopei, rivali diretti per un posto in Champions. Il "solito" Zaniolo e il nuovo "ninja" Veretout hanno sigillato un risultato importantissimo e meritato, messo in dubbio solo dalla rete di Milik. Calciatori dispersi o in difficoltà come Pastore e Kluivert sembrano rigenerati dalla cura portoghese del tecnico, così come Smalling e Mancini si stanno rivelando due innesti eccellenti. Aspettando il rientro dei tanti infortunati, questa squadra può solo crescere.roma-napoli 2-1
c'hai fatto 'nnamorà". Merito di Paulo Fonseca, di Gianluca Petrachi e di tanti altri interpreti, capitanati da quel Supereroe mascherato che risponde al nome di Edin Dzeko. La vittoria col Napoli arriva al termine di una settimana perfetta, iniziata con il 2-1 al Milan, proseguita con il poker di Udine e conclusasi appunto con il successo ai danni dei partenopei, rivali diretti per un posto in Champions. Il "solito" Zaniolo e il nuovo "ninja" Veretout hanno sigillato un risultato importantissimo e meritato, messo in dubbio solo dalla rete di Milik. Calciatori dispersi o in difficoltà come Pastore e Kluivert sembrano rigenerati dalla cura portoghese del tecnico, così come Smalling e Mancini si stanno rivelando due innesti eccellenti. Aspettando il rientro dei tanti infortunati, questa squadra può solo crescere.