La Roma scaccia le Streghe: cinquina al Benevento

La Roma scaccia le Streghe: cinquina al Benevento

Sembrava l'ennesima notte stregata, ma alla fine è arrivata la "manita". La Roma batte il Benevento e scavalca la Lazio, rimanendo sulla scia dell'Inter nella corsa al terzo posto. La squadra di De Zerbi, in buona parte rigenerata dopo il mercato di gennaio e sicuramente più "viva" rispetto al girone d'andata, mette subito paura ai giallorossi di casa, andando in vantaggio dopo pochi minuti e togliendo agli uomini di Di Francesco la necessaria serenità per cancellare le ultime prestazioni negative davanti al proprio pubblico. La Roma però mantiene la calma e riesce a chiudere in pareggio la prima frazione di gara, ristabilendo il pari con un colpo di testa di Fazio. 

Nella ripresa si scatena Under: il turco è ancora protagonista come a Verona la scorsa settimana. Prima offre a Dzeko l'assist per il vantaggio giallorosso. Poi in pochi minuti mette a segno una doppietta che mette in "freezer" il match. La seconda rete del Benevento e la cinquina su rigore di Defrel (prima rete stagionale dell'ex Sassuolo) servono solo per le statistiche.