“Calcio con il Cuore”: la prima tappa del nuovo progetto di Roma Cares

“Calcio con il Cuore”: la prima tappa del nuovo progetto di Roma Cares
Il Direttore Generale della Roma Baldissoni, il Team Manager De Sanctis e l’Assessore Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini Daniele Frongia hanno partecipato oggi all’evento conclusivo della prima tappa di “Calcio con il Cuore”, progetto di Roma Cares patrocinato da Roma Capitale e volto a sensibilizzare gli allievi delle scuole calcio di Roma sulle nozioni di primo soccorso. Nell’incontro, tenutosi presso il centro sportivo Pio XI, i ragazzi della scuola calcio hanno esposto agli ospiti quanto imparato durante l’attività, eseguendo inoltre una dimostrazione pratica di primo soccorso.
 
Queste le parole di Baldissoni: “Sentiamo la responsabilità di rappresentare una piattaforma sociale e siamo consapevoli di doverla mettere al servizio del territorio – riporta il sito ufficiale del club -. Logisticamente ci sono aree che hanno bisogno di maggior supporto e noi siamo a disposizione. Lo sport è anche un veicolo di crescita dal punto di vista della salute, non deve diventare un momento drammatico: fare prevenzione è essenziale e se accade qualcosa sul campo dobbiamo essere pronti a intervenire”.
(forzaroma.info)
 
Anche Frongia ha preso la parola: “Porto il saluto e i ringraziamenti della Sindaca Raggi per questa iniziativa. È importante sottolineare la lungimiranza della AS Roma e della sua fondazione Roma Cares. Sono state fatte e verranno fatte moltissime iniziative a favore degli sportivi romani. Ringrazio il Coni Lazio e il CIP Lazio che ci hanno aiutato a individuare le associazioni sportive. È un lavoro di squadra anche l’emergenza e fare gol in quelle circostanze significa salvare una vita”.Il Direttore Generale della Roma Baldissoni, il Team Manager De Sanctis e l’Assessore Sport, Politiche Giovanili e Grandi Eventi cittadini Daniele Frongia hanno partecipato oggi all’evento conclusivo della prima tappa di “Calcio con il Cuore”, progetto di Roma Cares patrocinato da Roma Capitale e volto a sensibilizzare gli allievi delle scuole calcio di Roma sulle nozioni di primo soccorso. Nell’incontro, tenutosi presso il centro sportivo Pio XI, i ragazzi della scuola calcio hanno esposto agli ospiti quanto imparato durante l’attività, eseguendo inoltre una dimostrazione pratica di primo soccorso.
 
Queste le parole di Baldissoni: “Sentiamo la responsabilità di rappresentare una piattaforma sociale e siamo consapevoli di doverla mettere al servizio del territorio – riporta il sito ufficiale del club -. Logisticamente ci sono aree che hanno bisogno di maggior supporto e noi siamo a disposizione. Lo sport è anche un veicolo di crescita dal punto di vista della salute, non deve diventare un momento drammatico: fare prevenzione è essenziale e se accade qualcosa sul campo dobbiamo essere pronti a intervenire”.
 
Anche Frongia ha preso la parola: “Porto il saluto e i ringraziamenti della Sindaca Raggi per questa iniziativa. È importante sottolineare la lungimiranza della AS Roma e della sua fondazione Roma Cares. Sono state fatte e verranno fatte moltissime iniziative a favore degli sportivi romani. Ringrazio il Coni Lazio e il CIP Lazio che ci hanno aiutato a individuare le associazioni sportive. È un lavoro di squadra anche l’emergenza e fare gol in quelle circostanze significa salvare una vita”.