ALTRO CHE PARMACOTTO, AL TARDINI SI SPEGNE LA ROMA

ALTRO CHE PARMACOTTO, AL TARDINI SI SPEGNE LA ROMA

Poteva e doveva essere l'occasione per allungare il passo su due concorrenti per la corsa Champions (Napoli e Atalanta) e invece è proprio la Roma a cadere inaspettatamente al Tardini. Un due a zero per i padroni di casa che ha evidenziato un affaticamento nei muscoli e nella testa dei giocatori giallorossi, reduci da un tour de force di partite ravvicinate tra campionato ed Europa League, in cui a scendere in campo sono stati quasi sempre gli stessi. La sosta arriva al momento giusto ma è altrettanto vero che è un peccato essere caduti proprio adesso. Ma il cammino è lungo e Fonseca spera di recuperare qualche pedina in più alla ripresa dei giochi.